Benvenuto! 10% di sconto sul primo ordine.

Terresinis

Valle del Tirso

Cantina della Vernaccia di Oristano


Un vino con le tipiche caratteristiche del vitigno Vernaccia, capace però di accostarsi ai primi piatti e al pesce, cosa impossibile con la Vernaccia di Oristano DOC. Un vino quindi che fa della delicatezza, delle note floreali e della freschezza degli aromi la propria bandiera. 

Aspetto: Giallo paglierino brillante animato da riflessi dorati.

Profumo: Regala sensazioni floreali e di delicati frutti a polpa bianca, solo lievemente arricchita da una sfumatura di spezie dolci data dalla breve maturazione in barriques di rovere.

Sapore: Gusto secco, morbido e caldo al palato, di buona persistenza e di medio corpo.

Abbinamenti: Si abbina ai piatti tipici della cucina mediterranea, in particolare a piatti a base di pesce, carni bianche leggere e verdure. 

Bottiglia: 0,75 l

Maggiori dettagli

Vitigno: Vernaccia 85%, Vermentino 15%

Gradazione: 13%Vol.

Temperatura di servizio: 10 - 12° C

Annata: 2014

Occasione: Aperitivo, Cena , Festa, Brunch, Dopocena

Allergeni: Contiene solfiti

CHF 16.70

Aggiungi alla lista dei desideri

V10.03.14

Dettagli

Per saperne di più

La cantina della Vernaccia si trova nel Sinis, territorio che si presenta alla vista con uno splendido paesaggio alternato da specchi d'acqua palustri, distese di terre coltivate, terre ricche di vegetazione, costeggiato da splendide spiagge e rocce modellate dai venti.

La valorizzazione e la consacrazione della Vernaccia di Oristano in campo nazionale ed internazionale è certamente merito della Cantina della Vernaccia la cui nascita risale al 1953. Con essa viene segnato il passaggio dalla produzione artigianale che non consentiva qualità e caratteristiche organolettiche costanti ed uniformi, ad una produzione ove le metodologie tradizionali si sposano a tecniche ed impianti all’ avanguardia indispensabili per l’ acquisizione di nuovi importanti mercati.   
La cantina, situata nel territorio dell'oristanese, produce accanto alla classica Vernaccia D.O.C. e Riserva, altri vini D.O.C. quali il Vermentino di Sardegna, il Cannonau di Sardegna, Monica di Sardegna e i vini I.G.T. Nieddera e Terresinis bianco, il quale è prodotto con la fermentazione in barriques di uva Vernaccia prodotte nella valle del Tirso.

Le condizioni pedoclimatiche che sono caratterizzate da suoli derivanti delle alluvioni del fiume Tirso, da temperature estive favorevoli alla maturazione dell’uva e da inverni generalmente miti, determinano le condizioni ideali per la produzione dei vini più pregiati.

 

VIGNETI

La VERNACCIA di Oristano

Caratteristiche e zona di origine

La DOC Vernaccia di Oristano, vino culto dell’enologia della Sardegna, attualmente la superficie vitata del vitigno vernaccia è di circa 400 ha. E’ diffuso in un’area piuttosto circoscritta della Bassa Valle del Tirso, in provincia di Oristano, allevato tradizionalmente ad alberello, con una resa media di 33q.li/ha.

Presenta grappoli piccoli, di forma cilindrica o cilindrico-conica, con acini piccoli e tondi, di colore giallo dorato, a buccia sottilissima, molto pruinosa e succo molto dolce. Il microclima e la particolare composizione geologica delle terre alluvionali della Bassa Valle del fiume Tirso consentono a questo vitigno la sua massima espressione. Numerosi reperti archeologici rinvenuti nell’antica città fenicia di Tharros, situata nella penisola del Sinis dimostrano le antichissime origini di questo vitigno. La regina Eleonora d’Arborea, nel secolo XIV, per mezzo di apposite norme, ne protesse e ne incentivò la coltivazione. L’ipotesi più accreditata sul nome di questo vitigno è quella della sua derivazione romana, da "vernacula" (uva del luogo), in quanto già presente in loco nel periodo romano. La particolarità di questo vino è dovuta soprattutto al suo affinamento per mezzo di lieviti flor, che lo fa collocare nel panorama internazionale affianco a vini come il Jerez e il Montilla-Moriles dell’Andalusia e il Vin Jaune del Jura.

 

Il VERMENTINO di Sardegna

Caratteristiche e zona di origine

La Sardegna è certamente terra d’elezione per questo vitigno che, insieme al Cannonau, rappresenta l’espressione più tipica della produzione enologica regionale.

Originario della Spagna, attraverso la Corsica giunge in Sardegna nel XIX secolo a Santa Teresa di Gallura.

È un vitigno a maturazione precoce: nelle zone più calde si vendemmia già nella prima decade di Settembre, con grande adattabilità ai diversi climi e varietà di terreno, con buona resistenza alle intemperie e alle malattie crittogamiche.

Il Vermentino in questi ultimi tre lustri ha conosciuto un costante aumento di vendite e sembra non conoscere crisi di consumo.

La sua presenza su tutto il territorio isolano, fa si che i vini prodotti rivelino anche, insieme ai classici e tipici caratteri di qualità e tipicità del vitigno, forti e singolari personalità, espressione delle diverse zone di produzione. I vini a base di Vermentino sono generalmente dei bianchi secchi, di colore giallo paglierino, con profumi intensi di fiori di campo ed erbacei e una nota di pesca gialla.

Il vitigno Vermentino viene attualmente utilizzato per la DOCG “Vermentino di Gallura” e le DOC “Vermentino di Sardegna” e “ Alghero Vermentino frizzante”.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Terresinis

Terresinis

Un vino con le tipiche caratteristiche del vitigno Vernaccia, capace però di accostarsi ai primi piatti e al pesce, cosa impossibile con la Vernaccia di Oristano DOC. Un vino quindi che fa della delicatezza, delle note floreali e della freschezza degli aromi la propria bandiera. 

Aspetto: Giallo paglierino brillante animato da riflessi dorati.

Profumo: Regala sensazioni floreali e di delicati frutti a polpa bianca, solo lievemente arricchita da una sfumatura di spezie dolci data dalla breve maturazione in barriques di rovere.

Sapore: Gusto secco, morbido e caldo al palato, di buona persistenza e di medio corpo.

Abbinamenti: Si abbina ai piatti tipici della cucina mediterranea, in particolare a piatti a base di pesce, carni bianche leggere e verdure. 

Bottiglia: 0,75 l